Naviga nel sito

Title Image

Blog

Come recuperare un account WhatsApp bannato

in WhatsApp Recovery
0 Comments
0

Hai WhatsApp bannato temporaneamente? In questi casi, è ancora possibile recuperare il tuo account di messaggistica dopo un periodo di tempo e accedere a tutte le tue conversazioni.

Perché un account WhatsApp è temporaneamente bannato?

Gli account sono temporaneamente bannati da WhatsApp per due motivi principali: utilizzo di versioni non supportate della piattaforma, come app di terze parti; o per pratica dell’estrazione. Nel primo caso sono previsti ban per chi utilizza strumenti come WhatsApp GB e WhatsApp Plus, che promettono funzionalità aggiuntive ma modificano l’app originale e violano i termini di servizio.

L’estrazione, d’altra parte, è una pratica di raccolta di dati senza autorizzazione, manualmente o automaticamente. Ciò include strumenti che estraggono informazioni personali dai contatti come numero, immagine del profilo, nome utente e descrizione. In situazioni come queste, WhatsApp mostra un avviso “temporaneamente bannato”.

Di solito, il divieto temporaneo è accompagnato da un timer. Una volta ripristinato, puoi tornare a utilizzare l’app. Tuttavia, più ban possono comportare un blocco permanente dal tuo account. Per evitare questo problema, controlla cosa è necessario fare quando WhatsApp viene bannato.

Come recuperare il profilo WhatsApp temporaneamente bannato

Se il tuo account è stato bannato per l’utilizzo di WhatsApp con altre piattaforme, la soluzione più semplice è iniziare a utilizzare l’app ufficiale di messaggistica al posto di strumenti di terze parti. Segui i passaggi seguenti:

  1. Attendi il ripristino del timer di blocco. Quindi apri l’app WhatsApp avvia il processo di configurazione;
  2. Inserisci il tuo numero di cellulare per convalidare l’accesso;
  3. Conferma il nome del tuo profilo e, se hai un backup delle conversazioni, ripristina il file per conservare la cronologia.
Inizia a utilizzare l’app WhatsApp ufficiale dopo il ban

Pronto! Ora potrai utilizzare l’app ufficiale di WhatsApp e non correrai più il rischio di essere temporaneamente bannato.

Come recuperare la cronologia delle chat su WhatsApp

Se hai utilizzato altre applicazioni per accedere a Whatsapp, la pagina di supporto del messenger stesso ti consiglia di fare una copia della cronologia delle conversazioni e di ripristinare il file nell’applicazione ufficiale.

Per ripristinare il backup di whatsapp, puoi utilizzare iCloud o Google Drive. Inoltre, c’è la possibilità di importare un file salvato sul tuo telefono Android.

Come recuperare WhatsApp definitivamente bannato

È inoltre possibile ricevere un ban anche utilizzando l’applicazione WhatsApp ufficiale. In questo scenario, è probabile che la piattaforma abbia individuato una violazione dei termini di servizio.

Con un account bannato, c’è ancora la possibilità di contattare WhatsApp per impugnare la decisione. Vai su https://www.whatsapp.com/contact/?subject=messenger e invia tutti i dettagli del tuo account per ottenere una risposta dal supporto.

Fonte: WhatsApp

No Comments

Post a Comment